31/12/2017

Dal Paese dei sorrisi – Messaggio della Jardinera

Miei cari semi, mie care stelle,

Siamo alla Vigilia di Natale, preparatevi per questa notte, aprite il vostro cuore, aprite il vostro cuore e condividete la Luce, voi conoscete la verità.

Iniziamo il 2018 con l’atteggiamento migliore, vi darà la spinta per sviluppare il vostro potere personale e creare il vostro futuro. Voi decidete!

E’ stato un anno di semina, di sviluppo di progetti, ora siete pronti per rafforzarli, condividerli, sará l’intuizione che vi porterà alla certezza e a credere in voi stessi, con l’onore, la lealtà e la verità, sarete forti, le ambizioni legittime vi faranno trionfare e non la febbre del denaro, bisogna dargli il giusto valore, è stato un anno in cui avete affrontato prove, valutate e preparate il prossimo nel modo migliore, senza ego, né orgoglio, e fate molta attenzione alla vanità, siate responsabili, fermi, perseveranti, ACCETTARE, DARE IL PASSO E TRASFORMARSI

Vi ho già avvertito, i tempi corrono molto velocemente, ogni giorno ci sono conferme dello sviluppo tecnologico senza limiti e oggi sono una realtà le emozioni virtuali, le macchine automatiche, gli impianti neuronali, la crittografia biomedica, i robots chimici, le stampanti 3D, i droni, ci sono le smartgirl, facciamo un respiro e ci sono novità, questa “realtà virtuale” non si può fermare, solo bisogna saperla utilizzare, perdere l’asse, mantenere la comunicazione, il contatto fisico, visuale, uditivo, questo boom cerca la spiritualità come sua controparte per dare un senso alla vita e non sentirsi perso, voi che avete L’ Enseñanza trasmettetela e andate dovunque, le porte non sono mai chiuse. Mi capite? L’ Enseñanza è a favore dello sviluppo tecnologico, lo usiamo per innovare e trasmetterla in una forma pratica ed efficace e arrivare al massimo dell’influenza, meditare è una necessità, siamo vicini ai 10 milioni di minuti meditati e stiamo per fare in Costa Rica, Guatemala e Italia i Corsi del ch6.

Jerusalem, il Cammino di Santiago (vía Lisbona), e Bali si stanno già preparando per voi, svegliatevi, siate portavoci di questa Enseñanza che è l’unica capace di unire questo Filo Divino con l’ Universo.

Iniziate il 2018 con ottimismo, allegria, solidarietà, rinnovando sogni e desideri, siate creativi, superando le prove, voltate pagina, SIATE I PADRONI DELLA VOSTRA VITA, raggiungete le vostre mete con responsabilità, perseveranza, organizzazione e otterrete TUTTO ciò che vi siete proposti. State attenti agli impulsi dell’individualità, vincete le ansie, siete coccolati e amati dall’Universo, mettete davanti a tutto l’amicizia, per ridere e satre allegri, è il momento di sperimentare, di scommettere sul nuovo, sentitevi LIBERI di fare quello che volete e soprattutto la SPERANZA vi accompagnerà. Siete privilegiati, il successo già lo avete, solo dovete credere e usare il vostro ch6.

Dal mio ritiro, vi mando tutto il mio amore e una pioggia di stelle che illuminino il vostro cammino, il cammino delle Stelle, e chela povere di stelle vi ricopra.

Con tutto il mio amore,

La Jardinera

Dal Paese dei sorrisi – Messaggio della Jardinera

Notizie correlate

02/01/2018
Il rumore delle onde viene a salutarci, ad accarezzarci e a ricordarci che veniamo dall’acqua del mare, che le prime cellule di vita sono nate nel mare, che quando nasciamo e portiamo la vita è sempre l’acqua...
Leggi di più
31/12/2017
In alcune culture di certi paesi, ad esempio in Spagna, si celebra sempre con 12 acini d’uva, uno per ogni rintocco di campana, si dice che porti felicità e allunghi la vita; in Italia si mangiano le lenticchie con il cotechino, una salsiccia molto buona e anche questo porta ricchezza per tutto l’anno; in Francia si beve champagne per portare allegria per tutto l’anno e per tutta la famiglia; in Russia si chiama ‘l’Arrosto dell’Imperatrice’, consiste in un colombo con un ripieno delicato...
Leggi di più
15/12/2017
Un giorno in meno di questo anno e un giorno in più che ci avvicina alla fine dell’anno. State continuando a scrivere ciò che vi manca, che vorreste fare? Vi ricordo che all’inizio dell’anno, nel mese di gennaio facciamo sempre delle promesse, la dieta, la palestra, la danza, coltivare le amicizie, andare a trovare un familiare, imparare a ballare. Avete fatto ciò che avevate promesso lo scorso anno? Vi rimane poco tempo per realizzarlo e sarebbe eccellente per quelli che desiderano chiudere dei cicli e riconciliarsi. Sono molto orgogliosa di una stella, di un seme che si è riconciliato con suo padre. E’ meraviglioso! Ho visto la fotografia dove c’era anche suo nipote, con suo figlio e suo nipote, è un lavoro straordinario per l’anima, ma anche per il corpo.
Leggi di più